Borsa Milano accelera ribasso su timore default greco, spread oltre 140

venerdì 12 giugno 2015 15:49
 

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Lo spettro di un possibile default della Grecia dopo che il Fondo Monetario Internazionale ha abbandonato le trattative spaventa i mercati europei che, complice anche un avvio negativo di Wall Street, imboccano decisamente la strada del ribasso nel pomeriggio.

A Piazza Affari intorno alle 15,40 l'indice FTSE Mib cede l'1,61% così come l'Allshare. Leggermente peggiori Parigi e Francoforte, tiene meglio Londra.

Lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali è balzato nel primo pomeriggio di oltre 10 punti base, da quota 132 fino a 143. Parallelamente il rendimento sul benchmark a 10 anni italiano si è portato da area 2,22% al 2,30%. "Si vede oggi e in particolare nel pomeriggio, un'inversione totale del tono positivo della seduta di ieri" commenta un trader obbligazionario

Un trader cita l'indiscrezione riferita a Reuters da diversi funzionari della zona euro secondo cui l'Ue ha discusso formalmente per la prima volta la possibilità di un default della Grecia, anche se al momento si tratta di un dibattito molto teorico.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia