Grecia, rischio insolvenza aumenta giorno dopo giorno - Weidmann

giovedì 11 giugno 2015 10:27
 

FRANCOFORTE, 11 giugno (Reuters) - Il rischio che la Grecia diventi insolvente aumenta giorno dopo giorno mentre sta per scadere il tempo entro cui Atene può giungere a un accordo con i creditori internazionali.

E' l'opinione del presidente della banca centrale tedesca.

"C'è una forte determinazione per aiutare la Grecia", ha spiegato Jens Weidmann in un discorso a Londra. "Ma il tempo sta per scadere e il rischio di insolvenza aumenta giorno dopo giorno".

"Gli effetti di un contagio derivante da un tale scenario sono di sicuro meglio arginati di quanto non lo fossero in passato, anche se non devono essere sottostimati", ha argomentato Weidmann, che è anche membro della Bce.

Weidmann ha detto che il recente rialzo dei tassi dei titoli di Stato si può spiegare per lo più con una correzione dei prezzi del mercato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia