Banche Grecia, Bce alza tetto 'Ela' di 2,3 mld a 83 mld - fonti

mercoledì 10 giugno 2015 17:17
 

ATENE, 10 giugno (Reuters) - La Banca centrale europea ha innalzato di 2,3 miliardi di euro il tetto della linea di finanziamento di emergenza 'Ela' da mettere a disposizione degli istituti di credito ellenici, portando il plafond a 83 miliardi.

Lo hanno riferito a Reuters fonti bancarie.

"C'è un cuscinetto di liquidità inutilizzato di circa 3 miliardi di euro", ha detto una delle fonti.

Necessari a evitare la crisi di liquidità, dal momento che gli istituti greci non possono accedere ai finanziamenti settimanali Bce pronti contro termine, i fondi vengono erogati dall'istituto centrale ellenico previo benestare di Francoforte.

La Bce ha elevato il tetto in piccole quantità, mantenendo Atene sotto pressione perché raggiunga un accordo con i creditori sulle riforme economiche richieste per sbloccare il resto del finanziamento di salvataggio.

La scorsa settimana il tetto è stato alzato di 500 milioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia