Btp cede in scia Bund dopo commenti Draghi, ma QE proseguirà

mercoledì 3 giugno 2015 17:38
 

MILANO, 3 giugno (Reuters) - Dopo il recupero mattutino, il
secondario italiano riprende la scia del Bund e torna a cedere
terreno pur continuando a sovraperformare i corrispettivi
tedeschi, come dimostrato dal restringimento degli spread. Non
sono piaciute al mercato le parole del presidente della Bce
Mario Draghi sulla volatilità del secondario.
    "Il mercato posti-Draghi ha ripreso l'andazzo di ieri
pomeriggio, con un calo del Bund e i Btp a seguito" dice un
trader italiano. "Il mercato ha reagito alle parole di Draghi
che, alle domande sul recente 'sell-off' del Bund, ha risposto
che c'è da aspettarsi una certa volatilità e che la Bce non
intende tenerne troppo conto nelle scelte di politica monetaria.
Questo in un certo qual modo sembra aver dato mano libera a chi
sta speculando". 
     Draghi ha detto che la Bce si aspetta periodi di elevata
volatilità ma anche che la Bce non muterà orientamento di
politica monetaria in risposta a tali movimenti. Il consiglio è
infatti unanime, ha detto il presidente, sulla necessità di
guardare oltre la volatilità del mercato, che potrebbe essere
determinata da fattori tecnici, come da una maggiore crescita o
da una maggiore inflazione.
    Non sembrano essere bastati al mercato i commenti sul
'quantitative easing' di Draghi, che ha confermato che gli
acquisti proseguiranno. Già in occasione del consiglio di aprile
Draghi si era comunque trovato a dover rivendicare l'opportunità
e l'effettiva efficacia del programma ultra-espansivo partito
soltanto il 9 marzo scorso, la cui durata ufficiale è prevista
"almeno" fino a settembre dell'anno prossimo.
    Gli effetti del mutato quadro macroeconomico si sono visti
stamane anche sul primario: la Germania ha collocato 2,391
miliardi di Bobl a 5 anni, con tasso tornato positivo in asta
per la prima volta da gennaio. 
    Il differenziale fra i decennali di riferimento italiano e
tedesco ha toccato in seduta i 128 punti base dopo essersi
spinto ieri fino a 147 punti base e aver chiuso a 143.

============================= 17,30 ============================
 FUTURES BUND GIUGNO                  151,10   (-2,04)   
 FUTURES BTP GIUGNO                   132,10   (-0,56)   
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                  101,851  (-0,022)  0,195%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  94,167  (-0,502)  2,163%
 BTP 30 ANNI (SET 44)                 130,431  (-1,626)  3,173%
 ======================== SPREAD (PB)=========================== 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          147         158
 BTP/BUND 2 ANNI                                 39          39
 BTP/BUND 10 ANNI                               129         143
 minimo                                       127,6       138,2
 massimo                                      140,4       146,9
 BTP/BUND 30 ANNI                               170         185
 BTP 10/2 ANNI                                196,8       191,9
 BTP 30/10 ANNI                              101,09       100,2
 ===============================================================
    
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia