Grecia, ancora accordo non c'è, ma non esiste piano B - Moscovici

martedì 26 maggio 2015 12:25
 

DUBLINO, 26 maggio (Reuters) - Le trattative tra la Grecia e i creditori internazionali devono accelerare per arrivare a un accordo, ma non esiste un piano alternativo alla permanenza di Atene nella zona euro.

Lo ha detto Pierre Moscovici, commissario Ue agli Affari economici.

"Il processo va molto meglio, la sostanza sta migliorando ma non ci siamo ancora", ha detto ai giornalisti a Dublino in merito a una domanda sullo stato dei lavori tra Grecia, Fmi, Bce e Commissione europea.

"Siamo consapevoli dei problemi di liquidità della Grecia, è per questo che è tanto importante che le trattative accelerino", ha dichiarato. Moscovici ha quindi escluso che esista "un piano B" per la crisi greca.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia