Fnm, azione responsabilità Lombardia se accertato malgoverno - Maroni

mercoledì 20 maggio 2015 11:29
 

MILANO, 20 maggio (Reuters) - La Regione Lombardia farà un'azione di responsabilità nei confronti del managmment di Fnm , se ne verranno accertate le colpe.

E' quanto si legge in comunicato, che riporta dichiarazioni del presidente lombardo Roberto Maroni, rilasciate a margine dell'assemblea nazionale di Confartigianato imprese.

"Se verranno accertate delle responsabilità, faremo certamente un'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori che hanno governato male. Questo è ciò che possiamo fare come azionisti", ha dichiarato Maroni.

"Fnm", ha ricordato il governatore, "è una società quotata in borsa e, come tale, ha una serie di controlli interni, stabiliti dalla Consob, che evidentemente non hanno funzionato, ma non è compito dell'azionista Regione Lombardia fare questo tipo di controlli. Noi verifichiamo le performance e i risultati. Comunque", ha aggiunto, "il cambio dei vertici era già stato deciso, riducendo i consiglieri da sette a cinque e con l'indicazione dei nuovi componenti del board, quindi fra una settimana la situazione sarà sistemata".

Ieri il presidente di Fnm, Norberto Achille, ha rassegnato le dimissioni dalle cariche societarie a seguito del provvedimento cautelare che lo ha raggiunto nell'ambito di un'inchiesta della procura di Milano, che ipotizza i reati di peculato e truffa aggravata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia