14 maggio 2015 / 07:54 / tra 2 anni

Grecia, rimborso debito Bce in scadenza luglio-agosto va rinviato - Varoufakis

ATENE, 14 maggio (Reuters) - Il debito della Grecia non è sostenibile e per questo motivo i rimborsi alla Bce dovrebbero essere spostati in avanti.

Lo ha detto il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis in una conferenza ad Atene.

“Tra luglio e agosto il ministero delle Finanze dovrà chiedere in prestito 6,7 miliardi di euro ai nostri partner per rimborsare in un modo o nell‘altro i bond ottenuti nell‘ambito del programma Smp”, ha dichiarato Varoufakis, riferendosi ai bond acquistati dalla Bce nell‘ambito del piano Smp tra il 2010 e il 2011.

“Ci sono ancora circa 27 miliardi di euro di questi bond, che dovrebbero essere rimborsati nei prossimi mesi o anni. Questi bond dovrebbero essere rinviati a un futuro prossimo. Questo è chiaro”, ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below