PUNTO 1-Grecia, Eurogruppo non ha cambiato posizione - Dijsselbloem

venerdì 8 maggio 2015 11:47
 

(Aggiunge dichiarazioni Dijsselbloem e contesto)

ROMA, 8 maggio (Reuters) - La Grecia otterrà un atteggiamento più morbido da parte dei partner europei solo a patto che dia corso agli impegni già previsti.

Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem oggi a Roma in una conferenza stampa congiunta con il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

"Se la Grecia completa e dà piena attuazione al programma [di riforme], che è ancora in piedi ed in fase di ridefinizione... l'Eurogruppo è pronto a valutare di fare di più" sul debito, ha detto Dijsselbloem aggiungendo che il vertice tra i ministri finanziari di lunedì 11 "non sarà decisivo".

Padoan, che questa settimana ha incontrato a Roma il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis, ha parlato di "progressi" nelle trattative in corso tra Bruxelles e Atene ma ha aggiunto che "occorre accelerare".

"C'è fiducia che un accordo con la Grecia possa essere raggiunto in tempi ragionevoli", ha detto il ministro italiano.

Dijsselbloem ha ridotto la portata di alcune sue dichiarazioni rese ieri a Le Monde, quando ha detto che la ristrutturazione del debito greco non è un tabù, spiegando di aver solo ribadito quanto prevede l'accordo siglato a novembre del 2012.

(Giuseppe Fonte, Gavin Jones)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia