Commissione Ue taglia stime crescita e avanzo primario Grecia

martedì 5 maggio 2015 13:32
 

BRUXELLES, 5 maggio (Reuters) - La Commissione europea ha tagliato le stime sulla crescita economica greca e le proiezioni sull'avanzo primario, prevedendo anche un più marcato calo dei prezzi e un più alto debito pubblico come risultato di un'incertezza che ha caratterizzato la politica di Atene fin dalla fine del 2014.

Nelle sue stime, la Commissione ha detto di aspettarsi adesso che l'economia greca crescerà solo dello 0,5% quest'anno, dopo lo 0,8% del 2014, e accelererà al 2,9% nel 2016, a meno di un cambiamento nelle politiche di Atene.

Tre mesi fa le previsioni della Commissione vedevano una crescita del 2,5% per quest'anno e del 3,6% nel 2016, dopo un'espansione dell'1,0% l'anno scorso.

L'avanzo primario sarà solo del 2,5% quest'anno, invece del 4,8% stimato appena tre mesi fa.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia