Grecia, progressi in negoziato debiti, ma ancora no svolta - minFin Austria

martedì 5 maggio 2015 10:09
 

VIENNA, 5 maggio (Reuters) - I negoziati con i creditori internazionali sul debito della Grecia stanno segnando progressi ma non c'è ancora una vera svolta, ha detto oggi il ministro austriaco delle Finanze Hans Joerg Schelling, aggiungendo di non poter dire se sia possibile un accordo entro la settimana prossima.

"Dalla prospettiva odierna non posso dirlo per niente, perché non abbiamo a disposizione alcun documento coi risultati finali", ha detto Schelling ai reporter prima di un vertice di governo, rispondendo a una domanda sulle prospettive di un accordo alla riunione dei ministri delle Finanze della zona euro, lunedì prossimo.

"I partecipanti all'Euro Working Group ci dicono che l'atmosfera dei colloqui è buona, che ci sono alcuni temi su cui la Grecia ha cambiato posizione in favore di quello che abbiamo sempre discusso, ma su alcune questioni sembra che non ci sia ancora il movimento necessario. Presumo che i negoziati continueranno in modo intenso nel fine settimana", ha detto il ministro.

(Michael Shields e Angelika Gruber)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia