Banche Italia, esposizione su titoli di Stato stabile - Bankitalia

giovedì 30 aprile 2015 16:34
 

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Tra luglio del 2014 e marzo del 2015 gli acquisti netti di titoli pubblici italiani da parte delle banche italiane sono stati "molto contenuti", pari a 0,6 miliardi di euro.

E' quanto si legge nel rapporto semestrale sulla stabilità finanziaria pubblicato oggi da Banca d'Italia.

La consistenza dei titoli pubblici nazionali in pancia alle banche italiane è lievemente aumentata a quota 392 miliardi, (pari al 10,6% del totale dell'attivo) per effetto della rivalutazione del portafoglio, stimata in circa 9 miliardi.

Le cessioni effettuate nel secondo semestre dello scorso anno hanno generato utili netti valutabili in circa 2 miliardi, si legge sempre nel rapporto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia