PUNTO 1-Unicredit proroga buyback bond subordinati a 15/5, adesioni a 1,25 mld

mercoledì 29 aprile 2015 13:52
 

(aggiunge dettagli)

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Unicredit ha prorogato fino al 15 maggio il periodo di adesione all'offerta di riacquisto lanciata ad inizio mese su bond subordinati in circolazione.

Lo annuncia la banca in una nota, in cui si aggiunge che alla data di ieri, 28 aprile, le adesioni all'offerta erano pari al 55%, per un importo nominale complessivo di circa 1,253 miliardi di euro.

L'offerta - partita lo scorso 13 aprile con chiusura inizialmente prevista per domani - riguarda sette bond emessi dalla banca con scadenze nel 2020 e nel 2021 e un ammontare complessivo in circolazione di circa 2,29 miliardi alla data dell'annuncio.

L'operazione, aveva spiegato Unicredit, ha come obiettivo di "ottimizzare la composizione" delle passività attraverso il riacquisto titoli non più computabili nel Tier 2 e di conseguenza "inefficienti sotto il profilo regolamentare".

Nel dettaglio, informa la nota, a ieri le adesioni erano pari al 55,32% sul bond febbraio 2020 (riacquistato al prezzo di 105,10), al 50,67% per il bond giugno 2020 a tasso misto (prezzo di riacquisto 102,66), al 54,43% per il giugno 2020 a tasso fisso (a 106,10), al 53,31% per il luglio 2020 a tasso fisso (a 106,20), al 63,37% per il luglio 2020 a tasso misto (a 102,80), al 50,7% per l'ottobre 2020 (a 104,90) e al 48,27% per il marzo 2021 (a 104,45).

La banca specifica che per le offerte presentate sino a oggi la data di regolamento sarà il 5 maggio, mentre per quelle giunte tra il 4 e il 15 maggio il regolamento è fissato sul 19.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia