Btp nervoso ma recupera dopo calo visto su Pmi, occhi su Grecia

giovedì 23 aprile 2015 12:05
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - Dopo un'apertura tonica, i Btp
sono passati in territorio negativo in seguito alle deludenti
letture flash dei Pmi di Germania e Francia, per poi recuperare
rimbalzando contro la soglia dell'1,4% del rendimento del
decennale. 
    "Prima del dato, il rendimento era sceso ai minimi di
seduta, poi è balzato per rimbalzare sulla soglia dell'1,4%,
nuovo livello tecnico del tasso del decennale, dopo che ha
testato l'1,5% venerdì" dice un trader. "Il nervosismo relativo
alla Grecia pesa sul mercato e determina movimenti anche
piuttosto bruschi". 
    La crescita del settore privato in Germania ha rallentato
leggermente ad aprile, con l'indice flash Pmi composito di
Markit, relativo all'attività servizi e manifattura, calato a
54,2 da 55,4 di marzo, che era il massimo degli ultimi otto mesi
. Il settore privato francese è cresciuto a
stento ad aprile, a causa di un'espansione più lenta del
previsto nel settore servizi e di una più rapida contrazione di
quanto atteso nella manifattura. L'indice composito si è
attestato a 50,2, appena sopra la soglia che separa la crescita
dalla contrazione..
    Prima della pubblicazione delle cifre del Pmi, il rendimento
si muoveva attorno ai minimi di seduta, a 1,361% su piattaforma
Tradewb, dopo è balzato per spingersi fino a 1,417%. 
    "E' importante che il rendimento non superi questo livello,
infranto il quale potrebbe anche salire oltre
significativamente" dice il trader. 
    Un ruolo chiave, ricordano i trader, ha il QE della Bce, che
tampona in maniera decisiva il nervosismo creato dalla difficile
situazione finanziaria della Grecia, impedendo che sfoci in
panico. 
    "Non c'è panico sui mercati. L'1,5% di rendimento, il
massimo visto in questo periodo, non è un livello storicamente
alto, e un ruolo chiave in questo ha il QE" dice il trader.
     Sul fronte del mercato primario, dopo che ieri sera il
Tesoro ha detto che nell'asta di lunedì offirà fra 2,5 e 3,5
miliardi di Ctz e Btpei 2021 e 2024, è atteso stasera l'annuncio
sui quantitativi del Bot semestrale, in asta martedì prossimo.
       
 =============================== 12,00 ========================
 FUTURES BUND GIUGNO                  159,31   (+0,11)   
 FUTURES BTP GIUGNO                   139,48   (+0,33)   
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                  102,046  (+0,018)  0,150%
 BTP 10 ANNI (DIC 24)                 110,123  (+0,267)  1,375%
 BTP 30 ANNI (SET 44)                 153,295  (+1,353)  2,312%
 ======================== SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          181         180
 BTP/BUND 2 ANNI                                 42          43
 BTP/BUND 10 ANNI                               123         125
 minimo                                       121,1       123,7
 massimo                                      128,0       137,7
 BTP/BUND 30 ANNI                               172         177
 BTP 10/2 ANNI                                122,5       123,5
 BTP 30/10 ANNI                                93,7        91,7
 ===============================================================
    
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia