Prysmian, Cda autorizza emissioni bond fino a complessivi 800 mln

martedì 10 marzo 2015 17:29
 

MILANO, 10 marzo (Reuters) - Il Cda di Prysmian ha dato mandato al management della società di procedere entro il 30 giugno 2016, in base alle condizioni di mercato, all'emissione di obbligazioni per l'importo nominale massimo di 800 milioni di euro, con durata fino a sette anni.

Lo si apprende da una nota della società diffusa al termine della riunione odierna del Cda.

Le obbligazioni potranno essere emesse tramite uno o più collocamenti, di tipo pubblico o privato, riservati ai soli investitori qualificati.

"Le emissioni obbligazionarie sono finalizzate a diversificare le fonti di finanziamento ed allungare la durata media dell'indebitamento della società" si legge nella nota.

Per Prysmian il mese prossimo giunge a scadenza un bond da 400 milioni, collocato nel 2010 con durata quinquennale.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia