Grecia può tornare su mercato dopo ristrutturazione debito - Varoufakis

mercoledì 25 febbraio 2015 11:14
 

ATENE, 25 febbraio (Reuters) - La Grecia sarà in grado di tornare a fare raccolta sui mercati finanziari una volta perfezionata una ristrutturazione del debito pubblico, ripartiti gli investimenti e raggiunto un livello "sostenibile" dell'avanzo primario. Lo dice il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis.

"Per tornare a finanziarsi sul mercato occorre soddisfare tre condizioni: avanzo primario, ristrutturazione del debito e investimenti" spiega all'emittente radiofonica 'Real FM'.

"Parlo di operazioni di swap che risucano il debito in maniera significativa" risponde a chi gli chiede cosa intenda come 'ristrutturazione' del debito.

Atene avvierà in tal senso un negoziato con i partner Ue e Fmi dopo aver ottenuto ieri il via libera dell'Eurogruppo all'estensione di quattro mesi dell'attuale programma di 'bailout'.

E' ormai dal 2010 che la Grecia è esclusa dai mercati internazionali dei capitali, a eccezione di due operazioni offerte lo scorso anno con l'esecutivo precedente guidato dal partito conservatore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia