Btp, spread a minimi da fine gennaio a 112 pb, tasso 10 anni a 1,502%

lunedì 23 febbraio 2015 09:08
 

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - Il secondario italiano beneficia dell'ottimismo derivante dall'accordo sul debito greco, con lo spread sul Bund che ritorna a livelli minimi dallo scorso 27 gennaio.

In apertura, su piattaforma Tradeweb, il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si attesta a 112 punti base, dai 121 della chiusura di venerdì.

Parallelamente il tasso sul Btp a 10 anni scende all'1,502% dal 1,572% dell'ultima chiusura.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp, spread a minimi da fine gennaio a 112 pb, tasso 10 anni a 1,502% | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,499.00
    +0.04%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,279.19
    -0.01%
  • Euronext 100
    934.44
    +0.10%