Grecia, deflusso depositi bancari "sotto controllo" - Banca centrale

giovedì 19 febbraio 2015 17:41
 

ATENE, 19 febbraio (Reuters) - Il governatore della Banca centrale della Grecia cerca di rassicurare i correntisti affermando che i deflussi dalle banche greche sono sotto controllo e che l'istituto centrale punta a proteggere la liquidità e il sistema bancario.

"Siamo qui per evitare incidenti", ha detto Yannis Stournaras ai giornalisti dopo l'incontro con il vice primo ministro del paese, Yannis Dragasakis.

Alla domanda sul deflusso dei depositi bancari ha risposto: "E' sotto controllo".

Dragasakis ha detto che il governo farà "tutto il possibile" per salvaguardare e rafforzare la stabilità finanziaria del paese.

Si è detto inoltre fiducioso che Atene raggiunga un accordo con i suoi creditori della zona euro nell'incontro di domani, ma ha detto che tutte le parti devono assumersi le proprie responsabilità se i colloqui falliscono.

Ieri la Bce che ha concesso un modesto incremento della linea di credito di emergenza (Ela) a disposizione delle banche greche che hanno visto negli ultimi giornio una crescita dei deflussi di depositi per i timori legati all'estensione del piano di salvataggio internazionale che scade il 28 febbraio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia