RPT-S&P, bene annuncio Corte Conti su archiviazione inchiesta su rating Italia

mercoledì 18 febbraio 2015 13:47
 

(elimina refuso)

MILANO, 18 febbraio (Reuters) - S&P saluta con favore l'annuncio dato dalla Corte dei Conti in merito all'intervenuta archiviazione dell'inchiesta istruttoria avviata nel settembre 2013 in relazione alle azioni di rating promosse sul debito sovrano italiano.

S&P, si legge in una nota dell'agenzia, "ha sempre dichiarato che i rilievi mossi dalla Corte dei Conti erano infondati e privi di merito. La società esprime pertanto soddisfazione nel sapere che le indagini hanno condotto all'archiviazione".

S&P "è fiduciosa che le analoghe accuse attualmente mosse dalla procura di Trani verranno ritenute infondate una volta che il tribunale ne avrà valutato il merito".

Il 5 febbraio 2014 la Corte dei conti aveva notificato alle agenzie di rating Moody's, Standard and Poor's e Fitch che stava indagando su di loro per ingiusto declassamento dell'Italia nel 2011 e 2012, ipotizzando un danno erariale superiore a 117 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia