Privatizzazioni, in 2014 RaiWay e Stm, in 2015 da Poste ed Enav 5 mld - Parlato

giovedì 30 ottobre 2014 11:39
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Entro il 2014 il Tesoro punta a cedere la quota di Stm al gruppo Cassa depositi e prestiti (Cdp) e a cedere una quota di RaiWay.

Sono queste le privatizzazioni a cui limita il raggio di azione del governo per l'anno in corso Francesco Parlato, responsabile del Tesoro per le privatizzazioni.

"E' plausibile che Stm venga ceduta entro quest'anno al gruppo Cdp valutando l'interesse reciproco. Poi, come ha ribadito il ministro, ogni operazione è soggetta alle condizioni di mercato", ha detto.

Il Tesoro detiene attualmente il 50% di Stm Holding che controlla Stm con il 27%, quindi ha in trasparenza il 13,5% della società.

Per quanto riguarda RaiWay, Parlato ha indicato "un range di valorizzazione tra 800 milioni e 1 miliardo di euro".

Nel 2015 "Poste è sicuramente un target del Tesoro insieme a Enav", ha spiegato Parlato a margine di un convegno. "Da queste due privatizzazioni complessivamente pensiamo possibile un introito di 5 miliardi".

(Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia