Fiat Chrysler, convertendo 2,5 mld dlr e vendita azioni, rimborso debito Chrysler

mercoledì 29 ottobre 2014 14:27
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Fiat Chrysler ha approvato la vendita di un massimo di 100 milioni di azioni e l'emissione di un bond convertendo per massimi 2,5 miliardi di dollari, in un'offerta da completare entro l'anno.

Lo dice una nota Fca,

In un altro comunicato Fca aggiunge che il gruppo decide anche il rimborso anticipato del debito Chrysler - a giugno 2015 per le Senior Secured Notes con scadenza 2019 e cedola 8% e a giugno 2016 per quelle con scadenza 2021 e cedola 8-1/4% - al fine di eliminare i vincoli contrattuali che limitano i flussi finanziari tra società del gruppo.

I sottoscritori del bond convertendo avranno diritto a partecipare allo spinoff di Ferrari e quindi a ricevere azioni della casa di Maranello.

Nelle 100 milioni di azioni sono incluse: 35 milioni di azioni proprie e 54 milioni di azioni ordinarie per reintegrare il capitale dei titoli cancellati a seguito dell'esercizio del diritto di recesso da parte dei soci Fiat.

Il titolo balza su questi annunci e alle 14,25 sale del 18% oltre quota 9 euro. In parallelo Exor guadagna oltre il 19%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia