Italia, da Ue sostegno a governo ma riforme medicina da prendere -Katainen

sabato 13 settembre 2014 17:02
 

MILANO, 13 settembre (Reuters) - La Commissione europea sostiene il governo italiano e il piano di provvedimenti strutturali annunciati, ma ricorda che le riforme vanno anche implementate.

E' il messaggio del commissario Ue agli Affari monetari Jyrki Katainen, che ha tenuto un bilaterale con il ministro Pier Carlo Padoan durante la riunione dei ministri finanziari dell'Unione europea tenutasi oggi a Milano.

"Abbiamo discusso bilateralmente con il ministro Padoan, perchè il ruolo della Commissione è cooperare, il suo mandato è interpretare i trattati", ha detto Katainen, che assumerà un ruolo di coordinamento delle politiche economiche nel nuovo esecutivo europeo targato Juncker.

"Il governo italiano ha un piano molto ambizioso, non conosco i dettagli dei contenuti, però è un programma che sembra molto ambizioso e che è quanto necessario che si faccia", ha affermato Katainen, secondo cui "se tutti i programmi verranno fatti l'economia italiana riceverà una spinta importante".

"Noi appoggiamo il governo italiano, quello che può fare la Commissione è dare sostegno a questo lavoro".

Parlando in generale, Katainen ha comunque sottolineato come l'attuazione delle riforme sia importante.

"L'attuazione delle riforme è importante: se un medico fa la ricetta per un farmaco, le medicine vengono comprate, ma poi non le prendiamo, non serve a molto".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...