Francia non raggiungerà target 3% deficit in 2015 ma in 2017 - ministro Finanze

mercoledì 10 settembre 2014 09:37
 

PARIGI, 10 settembre (Reuters) - Il ministro delle Finanze francese Michel Sapin ha annunciato oggi che la Francia avrà bisogno di tempo, fino al 2017, per far scendere il deficit pubblico al 3% del Pil, infrangendo la promessa ai partner Ue di raggiungere l'obiettivo entro il 2015.

Non è la prima volta che Parigi non raggiunge i target sul deficit.

Sapin ha detto in una conferenza stampa che la Francia non chiede alcun cambiamento delle regole dell'Unione europea sui limiti di bilancio, ma vuole che Bruxelles tenga conto della perdurante debolezza della seconda economia della zona euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia