Btp, tasso 10 anni sotto 2,30%, spread su Bund a minimi da aprile 2011

venerdì 5 settembre 2014 09:42
 

MILANO, 5 settembre (Reuters) - Tocca un nuovo minimo dall'introduzione dell'euro il rendimento sul Btp decennale questa mattina, mentre lo spread su Bund si porta ai minimi dall'aprile 2011, in scia agli acquisti che stanno interessando tutto il debito periferico a seguito delle nuove misure espansive annunciate ieri a sorpresa dalla Bce.

Poco dopo l'apertura, su piattaforma Tradeweb, il tasso a 10 anni italiano ha toccato un minimo al 2,28%, bucando al ribasso il minimo precedente del 2,31% registrato ieri pomeriggio durante la conferenza stampa del presidente della banca centrale Mario Draghi.

Parallelamente, lo spread tra Btp e Bund decennali è scivolato a 132 punti base, facendo registrare il livello più basso dai 129 punti base del 14 aprile 2011, ovvero da prima dell'inizio della crisi del debito sovrano italiano.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia