Btp salgono e spread cala, attesa Bce stimola malgrado Germania e Pmi

lunedì 1 settembre 2014 12:48
 

MILANO, 1 settembre (Reuters) - Btp in rialzo sul secondario
italiano, con contestuale restringimento dello spread dietro le
attese di nuove misure espansive da parte della Bce, che danno
agli investitori l'opportunità di consolidare posizioni lunghe.
Il Pmi italiano ha comunque spinto un po' al rialzo il
differenziale dai minimi di seduta. In controtendenza il
comparto lunghissimo che mostra una certa debolezza.
    "Lo spread è in calo dopo l'allargamento registrato la
settimana scorsa in occasione delle aste" dice Alessandro
Giansanti, strategist di Ing. "Anche se dopo il Pmi italiano è
risalito dai minimi". 
    L'indice Pmi di agosto pubblicato oggi ha rivelato che
attività del settore manifatturiero italiano è tornata a
contrarsi per la prima volta da oltre un anno, a segnalare il
rischio di un peggioramento del già debole trend dell'economia,
tornata in recessione nel secondo trimestre. L'indice è sceso
per il quarto mese consecutivo a 49,8 da 51,9 segnato a luglio,
scivolando sotto la soglia dei 50 punti, spartiacque tra
crescita e contrazione, per la prima volta dal giugno dello
scorso anno. L'indice Pmi è solo l'ultimo di una
serie di indicatori che suggerisce che la debole ripresa
economica si sia esaurita all'inizio dell'anno e l'economia
abbia intrapreso un nuovo trend discendente.
     La crescita dell'attività manifatturiera della zona euro ha
rallentato al minimo dei 13 mesi, senza però andare in
contrazione: i nuovi ordini sono infatti diminuiti e le aziende
hanno sofferto nel contesto dell'inasprirsi delle tensioni in
Ucraina. L'indice Pmi nella lettura finale ad agosto si è
attestato a 50,7, i minimi di oltre un anno, un dato inferiore
sia alla lettura di luglio, sia a quella preliminare
.
    "Questo ha un po' ridotto l'appetito di rischio, ma l'attesa
delle misure espansive Bce stimola ancora il mercato" dice
Giansanti. 
    Sul mercato domina ancora quindi l'attesa della riunione
della Banca centrale europea di giovedì, specie dopo le
dichiarazioni del governatore Mario Draghi a Jackson Hole, che
ha posto l'accento su nuove misure di stimolo per contrastare la
bassa inflazione. Proprio l'aspettativa di nuove mosse espansive
da parte di Francoforte, dopo quelle varate a giugno, ha spinto
le quotazioni dei governativi europei a nuovi massimi storici
negli ultimi giorni. Tuttavia da Berlino arrivano segnali che
potrebbero spingere gli investitori alla cautela. Secondo quanto
ricostruito dal settimanale tedesco Der Spiegel, la cancelliera
tedesca Angela Merkel avrebbe infatti chiesto spiegazioni a
Draghi rispetto a un apparente spostamento del focus sullo
stimolo fiscale dal rigore dei conti. 
    "L'opposizione della Germania andrà certamente discussa in
Bce. Ci sarà un blocco di Paesi contro l'eventuale 'QE', che
quindi non sarà una decisione facile. Tuttavia i dati
macroeconomici, specie quelli relativi all'inflazione, sono
allarmanti. Credo che molto importante sarà guardare alle
previsioni trimestrali della Bce giovedì" dice ancora Giansanti.
     La stima flash dell'inflazione della zona euro si conferma
in linea con le attese, registrando ad agosto un incremento
dello 0,3%, in lieve calo rispetto allo 0,4% visto a luglio
.
       
============================= 12,40 ============================
FUTURES BUND SETT.           151,61   (+0,07)          
FUTURES BTP SETT.            130,97   (+0,45)   
BTP 2 ANNI  (AGO 16)     106,393  (+0,085)  0,383%
BTP 10 ANNI (SET 24)    111,952  (+0,328)  2,411%
BTP 30 ANNI (SET 44)    120,601  (-0,201)  3,651% 
========================= SPREAD (PB)===========================
                                                 ULTIMA CHIUSURA
                                   
    
TREASURY/BUND 10 ANNI  145           145 
BTP/BUND 2 ANNI           43            46        
 
BTP/BUND 10 ANNI       153           156      
livelli minimo/massimo             149,8-153,1   150,5-156,3   
BTP/BUND 30 ANNI       191           192
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   202,8         202,5  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  124,0         119,7
================================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia