Monetario, tassi schiacciati, o/n visto in negativo dopo misure Bce

venerdì 5 settembre 2014 13:01
 

MILANO, 5 settembre (Reuters) - Potrebbe scendere stabilmente in negativo il tasso overnight sul mercato monetario la prossima settimana, quando entreranno in vigore i nuovi tassi di interesse ridotti ieri a sorpresa di altri 10 punti base dalla Bce.

Dopo il taglio dello scorso giugno, Francoforte ha portato il costo del denaro allo 0,05% e i tassi su depositi e prestiti overnight rispettivamente a -0,20% e a 0,40%.

Stamane intorno alle 12,30 italiane su General Collateral Italia l'overnight scambia allo 0,01%, così come il tom/next, mentre lo spot/next 0,02%.

"Con l'avvio del nuovo periodo di riserva obbligatoria mi aspetto un overnight stabilmente sotto zero" afferma un tesoriere da Milano.

Dopo un primo fixing in negativo la settimana scorsa, la media Eonia è risultata stabilmente sotto quota zero durante questa settimana.

"Questo sarà il primo effetto sui tassi, ma la liquidità nel sistema è destinata ad aumentare per via delle nuove misure Bce, e man mano che aumenta il brevissimo si dovrebbe spingere sempre di più in territorio negativo, tendendo al tasso delle deposit facilities" prosegue il tesoriere, che stima un eccesso di liquidità attualmente nell'ordine dei 120 miliardi.

Ieri in conferenza stampa il presidente della Bce Mario Draghi ha inoltre annunciato due nuovi piani di acquisto di cartolarizzazioni e covered bond (i cui dettagli saranno delineati nel meeting di ottobre), che si andranno ad aggiungere alle operazioni di finanziamento a lungo termine Tltro già in calendario (la prima il 18 settembre).

LIQUIDITÀ VISTA IN AUMENTO DI 1.000 MLD   Continua...