Bce, interpretazione parole Draghi è stata esagerata - Schaeuble

mercoledì 27 agosto 2014 09:38
 

BERLINO, 27 agosto (Reuters) - L'intepretazione data al significato delle parole del presidente della Banca centrale europea Mario Draghi è stata esagerata.

Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble dopo che il numero uno dell'Eurotower ha suggerito un ruolo maggiore della politica fiscale nel promuovere la crescita.

Le dichiarazioni di Draghi, pronunciate venerdì durante il forum di Jackson Hole, sono state largamente interpretate come un segnale di spostamento dell'enfasi verso un maggiore stimolo fiscale dall'attuale orientamento di rigore.

"Conosco Mario Draghi molto bene. Penso che il significato delle parole di Draghi sia stato esageratamente interpretato", ha detto Schaeuble al quotidiano Passauer Neuee Presse, aggiungendo di rispettare l'indipendenza del banchiere centrale.

Schaeuble ha anche dichiarato di non essere stato contento dei commenti fatti dall'ex ministro delle Finanze francese Arnaud Montebourg sull' "ossessione" tedesca per il rigore finanziario ma che si tratta di un dibattito interno alla Francia che ha già avuto le sue conseguenze.

Il presidente francese Francois Hollande ha estromesso Montebourg dall'esecutivo dopo tali dichiarazioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia