Grecia punta a riaprire bond a 3 e 5 anni in prossime settimane-fonte

lunedì 25 agosto 2014 11:42
 

MILANO, 25 agosto (Reuters) - Il Tesoro greco intende riaprire le sue recenti emissioni obbligazionarie a 3 e 5 anni nelle prossime due settimane, per un importo fino a 1,5 miliardi di euro.

Lo riferisce una fonte governativa a Reuters, aggiungendo che come pagamento verranno accettati titoli a breve termine invece di contanti.

"C'è un piano per riaprire queste emissioni nel prossimo paio di settimane. I pagamenti avverranno tramite T-bill in circolazione invece che in contanti" afferma la fonte, spiegando che l'operazione punta ad incrementare la liquidità su quel tratto della curva del debito, per ridurre gli spread tra domanda e offerta.

La Grecia ha attualmente in circolazione titoli di Stato a breve per circa 15 miliardi.

Dopo quattro anni di assenza dal mercato, Atene è tornata ad emettere sul medio lungo in aprile, con un titolo di Stato quinquennale, seguito a luglio da un'emissione triennale, raccogliendo complessivamente 4,5 miliardi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia