Mps, ok Tesoro a slittamento a 1/8 pagamento interessi Monti bond 2013

lunedì 9 giugno 2014 07:44
 

ROMA, 9 giugno (Reuters) - Mps comunica che il 6 giugno il Tesoro, a seguito della richiesta della banca e tenuto conto dell'aumento di capitale che inizia oggi, ha formalmente acconsentito allo spostamento, dal 1 luglio 2014 al 1 agosto 2014, della data di pagamento degli interessi maturati per l'esercizio 2013 sui cosiddetti "Monti bond".

Lo rende noto un comunicato dell'istituto senese.

Tali strumenti matureranno comunque interessi dal primo luglio 2014 alla data di riscatto, per un costo addizionale massimo stimato (sulla base del rimborso al primo agosto 2014) in circa 3 milioni di euro e saranno corrisposti il primo luglio 2015 secondo le modalità previste dal prospetto.

Il Mef ha anche confermato a Mps la non applicabilità all'aumento di capitale in corso dei criteri di aggiustamento del numero di azioni sottostanti i "Monti bond"

Per una lettura integrale del comunicato i clienti Reuters possono fare doppio click su:

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia