PUNTO 1-Bce ragiona su quantitative easing da 1.000 mld - Faz

venerdì 4 aprile 2014 17:33
 

(unisce con dichiarazioni Constancio)

FRANCOFORTE, 4 aprile (Reuters) - La Banca centrale europea ha simulato gli effetti economici che deriverebbero dall'acquisto di asset per 1.000 miliardi di euro nell'ambito di un programma di quantitative easing.

Lo riferisce il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, spiegando che la Bce stima che l'acquisto di titoli per 1.000 miliardi di euro in un anno apporterebbe un incremento dell'inflazione tra 0,2-0,8 punti percentuali, a seconda dei modelli economici.

"Il problema è se il mercato del debito privato in Europa è grande abbastanza per il quantitative easing", ha detto a Faz una fonte descritta come un insider della banca centrale.

La Bce non è stata immediatamente disponibile a commentare.

Intanto da Cernobbio il vicepresidente Bce Vitor Constancio ha detto che in occasione del consiglio mensile sui tassi tenutosi ieri il consesso dei banchieri centrali europei ha manifestato preoccupazione sulla dinamica eccessivamente sottotono dei prezzi al consumo, senza però entrare in alcun dettaglio circa modi o tempi del prossimo eventuale 'quantitative easing'.

"Non abbiamo discusso dei dettagli ma della visione generale... è stato molto importante che ci sia stata unanimità", ha spiegato a Cnbc, in riferimento all'impegno assunto ieri dal consiglio a utilizzare anche misure non convenzionali quali un eventuale acquisto di asset.

Il numero due Bce ha poi precisato che il 'quantitative easing' è uno strumento di politica monetaria e non di disciplina di bilancio e che non sarà indirizzato verso specifici paesi.

A proposito della dinamica dell'inflazione, Constancio, dopo la doccia fredda del tasso annuo di 0,5% di marzo, ha aggiunto che sarà importante vedere non soltanto il risultato di aprile ma anche il prossimo aggiornamento delle stime trimestrali dello staff Bce in arrivo a giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia