Bond euro aprono in lieve rialzo, attesa per dati inflazione

lunedì 31 marzo 2014 08:51
 

LONDRA, 31 marzo (Reuters) - Poco mossi i futures Bund in
apertura di seduta, con una lieve prevalenza degli acquisti, in
attesa del preliminare di oggi sull'inflazione della zona euro:
un dato che, a pochi giorni dal meeting Bce di giovedì, potrebbe
tornare ad alimentare i timori di deflazione e quindi la
speculazione per nuove iniziative espansive della banca
centrale.
    Le stime elaborate da Reuters danno un'inflazione
ulteriormente in calo a marzo nella zona euro, allo 0,6% dallo
0,7% del mese scorso. 
    Sabato, tuttavia, il numero uno della Bundesbank Jens
Weidmann ha smorzato i recenti toni accomodanti, spiegando che
la zona euro non è in deflazione e che la Bce non deve reagire
in maniera eccessiva al rallentamento dell'inflazione, causato
da fattori ciclici che dovrebbero essere in gran parte
temporanei. La settimana scorsa Weidmann, tradizionalmente su
posizioni da falco, aveva sorpreso il mercato aprendo
all'ipotesi di un quantitative easing da parte della Bce o di un
taglio in negativo dei tassi sui depositi overnight. 
    Lieve rialzo in apertura anche per i futures sui Btp, col
mercato italiano reduce dai nuovi massimi toccati venerdì
nonostante le aste.
    La tornata dei collocamenti di fine mese - che ha portato
finora sul mercato oltre 21 miliardi di nuova carta italiana -
si conclude oggi con le riaperture dei titoli a medio lungo:
l'offerta supplementare arriva a quasi 2 miliardi complessivi
sui Btp a 5 e 10 anni e sul nuovo Ccteu novembre 2019. 
                                              
 ========================= ORE 8,45 ===========================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO        99,715 ( inv. )
 FUTURES BUND GIUGNO         143,64  (+0,06)          
 FUTURES BTP GIUGNO          121,77  (+0,12)      
 BUND 2 ANNI             100,205 (+0,010)   0,144% 
 BUND 10 ANNI           101,822 (+0,042)   1,549% 
 BUND 30 ANNI           101,828 (+0,171)   2,414% 
===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia