Letta stima 9 mld risorse aggiuntive in 2014 (3 da spending review)

mercoledì 12 febbraio 2014 19:22
 

ROMA, 12 febbraio (Reuters) - Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha dettagliato oggi le risorse aggiuntive con le quali il governo conta di poter cominciare a ridurre le tasse su lavoratori e imprese già dall'anno in corso.

Nel 2014 la revisione della spesa avviata da Carlo Cottarelli dovrebbe portare risparmi per 3 miliardi. Entrate di pari ammontare sono attese dalla voluntary disclosure per i capitali esportati illegalmente all'estero. Anche dai risparmi sulla spesa per interessi determinati dal calo dei tassi si attendono 3 miliardi.

Dalle slide pubblicate in serata sul sito governo.it emergono risorse supplementari per complessivi 18 miliardi nel 2015 (10 dalla spending review, 5 dal rientro dei capitali e 3 dai risparmi sugli interessi).

L'obiettivo prioritario sarà la riduzione delle tasse sui lavoratori e le imprese, ha detto ancora Letta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia