Btp in rialzo con bond euro, attesi toni accomodanti da Bce

mercoledì 5 febbraio 2014 11:56
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Mattinata positiva per i Btp,
in linea all'intero comparto obbligazionario europeo, con gli
operatori che, alla vigilia del meeting di politica monetaria
mensile dalle Banca centrale europea, scommettono sull'adozione
di toni decisamente accomodanti da parte di Francoforte,
preludio di nuove misure espansive.
    A questo si aggiunge il supporto legato alla parziale
attenuazione delle tensioni sui mercati emergenti che, unita ai
timori di un rallentamento della crescita di Stati Uniti e Cina,
ieri aveva alimentato un clima di poca propensione al rischio.
    "Ci si sta posizionando in vista della riunione della Bce,
in questi giorni sono uscite diverse indiscrezioni rispetto alla
possibilità di ulteriori misure espansive, e questo fa pensare
che, se non domani, a breve qualcosa verrà fatto", dice un
trader di una banca italiana specialista.
    Intorno alle 11,40 il tasso del decennale italiano
 scende al 3,757% da 3,787% della chiusura di ieri,
e lo spread nei confronti dell'analoga scadenza del Bund, a sua
volta supportato dalla prospettiva di nuove misure espansive da
parte di Francoforte, è stabile a 223 punti base
.
    Secondo l'ultimo sondaggio Reuters tra gli operatori del
mercato monetario, Francoforte non dovrebbe annunciare domani
nuove misure, limitandosi a toni accomodanti, ma le
indiscrezioni degli ultimi giorni riguardo l'ipotesi di
sospensione della sterilizzazione degli acquisti bond operati
attraverso il programma 'Smp' alimentano le attese in tal senso.
    L'idea del drenaggio era in origine legata al timore di
pressioni al rialzo sui prezzi al consumo europei. Ma ora la
preoccupazione dell'Eurotower è evitare che si materializzino
scenari deflazionistici. 
    A gennaio, del resto, l'inflazione della zona euro ha
inaspettatamente frenato allo 0,7%, livello che a novembre
spinse l'Eurower a tagliare il costo del denaro.
    In mattinata, invece, l'indice Pmi sull'attività del settore
privato della zona euro hanno mostrato la crescita più sostenuta
da due anni e mezzo mentre le vendite al dettaglio di dicembre
sono risulate molto sotto le attese.

                   
========================== 11,42 =============================
FUTURES BUND MARZO          144,17   (+0,19)
FUTURES BTP MARZO           117,90   (+0,29) 
BTP 2 ANNI (NOV 15)     103,703  (+0,051)  0,828%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   106,474  (+0,277)  3,757%
BTP 30 ANNI (SET 44)   103,025  (+0,377)  4,617% 
========================= SPREAD (PB) ========================  
                                              ULTIMA CHIUSURA  
TREASURY/BUND 10 ANNI  110           108 
BTP/BUND 2 ANNI           76           79         
BTP/BUND 10 ANNI       223           223 
  livelli minimo/massimo            223,8-227,7  221,9-226,3   
BTP/BUND 30 ANNI       216           217 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   292,9         292,2  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   86,0          85,2
===============================================================
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia