Mastrapasqua, Letta: presidenza Inps sarà esclusiva, presto governance

venerdì 31 gennaio 2014 15:17
 

ROMA, 31 gennaio (Reuters) - Il governo presenterà oggi un disegno di legge, con procedura di urgenza, che fissa l'esclusività dell'incarico per i presidenti degli enti pubblici nazionali, tra cui l'Inps.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta nel corso di una conferenza stampa, annunciando anche che il governo presenterà la nuova governance dell'Inps prima di marzo.

"L'intervento che facciamo è un disegno di legge con procedura di urgenza che presentiamo oggi stesso alle Camere. E' semplicissimo, indica la decisione che per il governo l'incarico di presidente di un ente pubblico nazionale deve essere fatto in esclusiva", ha detto Letta dopo il Consiglio dei ministri, parlando del caso che riguarda il presidente dell'istituto di previdenza pubblica, Antonio Mastrapasqua.

Dall'esame della situazione è emerso "un buco normativo a nostro avviso assolutamente clamoroso, che va coperto", ha detto Letta, precisando che l'esecutivo non si sovrapporrà all'azione della magistratura.

"Abbiamo deciso di accelerare il percorso che [il ministro del Welfare Enrico] Giovannini aveva iniziato legato alla nuova governance dell'istituto dopo la fusione Inps-Inpdap. Ci eravamo dati mese come termine marzo, accelereremo, avviando subito la consultazione coi sindacati e le forze politiche per coprire il vuoto normativo".

Mastrapasqua è finito al centro delle polemiche per una storia di incarichi multipli e di conflitti di interesse a iniziare dalla posizione di direttore generale dell'Ospedale israelitico di Roma oggetto di una inchiesta della procura della capitale per presunte fatture gonfiate e cartelle truccate.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia