Banche verso allentamento condizioni credito a famiglie in trim1-Bce

giovedì 30 gennaio 2014 15:17
 

FRANCOFORTE, 30 gennaio (Reuters) - Le banche della zona euro dovrebbero allentare i parametri per la concessione del credito alle famiglie nel corso del primo trimestre del 2014, di pari passo ad un probabile aumento della domanda di prestiti.

È quanto emerge dal rapporto trimestrale della Bce sul credito bancario.

"Per il primo trimestre 2014 è atteso da parte delle banche della zona euro un ulteriore ammorbidimento del processo di restrizione netta nel credito alle imprese non finanziarie, fino ad un arresto del processo di restringimento, e un più netto allentamento per quel che riguarda il credito alle famiglie" rileva la Bce.

"Guardando avanti, in termini netti le banche prevedono un incremento della domanda in tutte le categorie di prestito per il primo trimestre del 2014" aggiunge la Bce.

Secondo Francoforte, nel corso dell'ultimo trimestre del 2013, i criteri di affidamento del credito alle imprese sono stati resi più rigidi solo dal 2% netto della banche della zona euro considerate nel rapporto, un dato inferiore al 5% emerso dal precedente rapporto, relativo al terzo trimestre dell'anno.

L'attesa è comunque per una prosecuzione del processo di restringimento delle condizioni creditizie per il segmento retail anche all'inizio del 2014, mentre è previsto un miglioramento per le altre categorie.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia