Mercati Italia, valore scambi 2013 +7,4% in borsa, +2,7% Mot - Assosim

mercoledì 29 gennaio 2014 17:09
 

MILANO, 29 gennaio (Reuters) - Il controvalore totale degli scambi sul mercato azionario di Borsa Italiana nel 2013 si è attestato a 543 miliardi di euro, in aumento del 7,39%, mentre il numero dei contratti scambiati, pari a 57 milioni, è diminuito dello 0,95%.

E' quanto emerge dalla tradizionale analisi Assosim sui dati annuali sui volumi negoziati sui mercati gestiti da Borsa Italiana, su EuroTlx, su Hi-Mtf, dagli Internalizzatori Sistematici italiani Associati nonché, per la prima volta, su Bats CHI-X.

Per quanto riguarda l'obbligazionario, i controvalori scambiati sul Mot sono cresciuti del 2,72%; complessivamente sono stati scambiati 335 miliardi di euro di controvalore a fronte di circa 6 milioni di contratti.

Dalla classifica Equity si evidenzia la prima posizione di Finecobank, con una quota di mercato cumulata del 22,98%. Seconda è IwBank (14,25%) e terza Banca Imi (10,33%).

La graduatoria Bonds mostra al primo posto Banca Imi, con una quota di mercato cumulata del 21,52%, seguita da Banca Akros (17,19%) e Iccrea Banca (9,24%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia