29 gennaio 2014 / 11:54 / tra 4 anni

PUNTO 4-Intesa SP lancia covered 12 anni da 1,25 mld, MS+108 pb

(Aggiunge nota emittente)

LONDRA/MILANO, 29 gennaio (Reuters) - Intesa Sanpaolo è tornata oggi, dopo oltre quattro mesi, a muoversi sul segmento dei covered bond con un‘emissione garantita a lungo termine, 12 anni, da 1,25 miliardi di euro di importo, incassando richieste quasi doppie, pari a circa 2,3 miliardi.

Una nota dell‘istituto diffusa nel tardo pomeriggio precisa che l‘operazione si inserisce nel programma da complessivi 20 miliardi “assistito in massima parte da mutui ipotecari residenziali e commerciali”.

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell‘operazione l‘obbligazione - che ha scadenza 10 febbraio 2026 e cedola al 3,25% - è stata prezzata a reoffer 99,892, per un rendimento finale del 3,261%, pari a 108 punti base sopra il tasso midswap.

Una prima indicazione di rendimento era stata data questa mattina in area 115 centesimi, rivista poi in area 110 con un margine di 2 punti base al rialzo o al ribasso.

Destinato a investitori istituzionali e intermediari finanziari, il collocamento è stato gestito dalle banche Imi, Barclays, Hsbc, Societe Generale Cib e UniCredit.

SCADENZE BOND MEDIO-LUNGO PER 9 MLD IN 2014

L‘utimo covered bond emesso da Intesa Sanpaolo risale all‘operazione a 5 anni da 750 milioni di metà settembre del 2013.

In base a quanto comunicato in occasione dell‘ultima trimestrale (quella del terzo trimestre 2013) le scadenze obbligazionarie a medio e lungo dell‘istituto milanese ammontano a 9 miliardi quest‘anno e ad altrettanti nel 2015.

Sempre secondo quanto comunicato dalla banca, alla data del 30 settembre 2013 i bond emessi ammontavano a 25 miliardi per quel che riguarda la tipologia senior e 12 miliardi a livello di obbligazioni garantite.

L‘attività di emissione di Intesa è proseguita nei mesi successivi. Nel corso del quarto trimestre 2013 la banca ha emesso complessivi 3,5 miliardi di bond in tre diverse operazioni , cui se ne è aggiunta un‘altra in valuta Usa, per 1,25 miliardi.

Dall‘inizio del 2014 la banca ha già collocato un nuovo bond in dollari in due tranche (3 e 10 anni) da complessivi 2,5 miliardi, l‘8 gennaio, seguito qualche giorno dopo da un‘emissione senior in euro a 8 anni da 750 milioni .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below