Milleproroghe, slitta a giugno aumento su sigarette elettroniche

martedì 28 gennaio 2014 12:51
 

ROMA, 28 gennaio (Reuters) - Slitta di sei mesi, al primo giugno 2014, l'aumento delle tasse sulle sigarette elettroniche.

Lo prevede un emendamento approvato in Senato al decreto legge Milleproroghe che ha come primo firmatario Stefano Candiani (Lega).

Da giugno quindi sulle sigarette elettroniche si pagherà un'imposta di consumo pari al 58,5% del prezzo di vendita la pubblico.

Per garantire la copertura l'emendamento introduce un'imposta sostitutiva del 27% su interessi, premi ed altri proventi ottenuti con operazioni di "compravendita concluse entro le 48 ore".

Il decreto arriva oggi nell'aula del Senato, dopo aver ottenuto il via libera in commissione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia