Argentina, in calo bond in dollari e borsa, tiene cambio ufficiale

lunedì 27 gennaio 2014 17:32
 

BUENOS AIRES, 27 gennaio (Reuters) - I prezzi dei bond argentini denominati in dollari scendono del 2% sul mercato over the counter, riferiscono i trader, colpiti dall'allarme lanciato da Moody's sui rischi sul debito innescati dalla recente svalutazione del peso.

Nel frattempo la borsa scende del 3,4% circa.

Nel mercato non regolamentato il peso argentino cede il 4% a 12 contro dollaro tra volumi sottili, mentre su quello ufficiale procede quasi invariato intorno a 8 pesos per dollaro. Il governo ha allentato da oggi le restrizioni per gli acquisti ufficiali di valute estere, ma meno di quanto atteso, secondo gli operatori.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia