PUNTO 2-Rientro capitali, voluntary disclosure fino a settembre 2015

venerdì 24 gennaio 2014 17:45
 

* Benefici limitati a violazioni commesse fino al 2013

* L'autoriciclaggio scatta dal mese di agosto 2014

* Previste nuove assunzioni per l'Agenzia delle entrate (Aggiunge dettagli da paragrafo 12 a paragrafo 14)

ROMA, 24 gennaio (Reuters) - Sarà valido fino a settembre del 2015 il nuovo regime della 'collaborazione volontaria' per l'emersione dei capitali illecitamente detenuti all'estero.

Lo conferma la bozza del decreto legge sul tavolo del Consiglio dei ministri.

Composto da 4 articoli, il decreto limita la voluntary disclosure alle violazioni "commesse fino al 31 dicembre 2013".

Il contribuente dovrà versare "in un'unica soluzione le somme dovute", rivelando l'esatta consistenza dei propri redditi e del proprio patrimonio con tanto di prove documentali.

La procedura è valida per tutti i periodi d'imposta per i quali non sono ancora scaduti i termini dell'accertamento.

Entro 30 giorni dal versamento, l'Agenzia delle entrate dovrà comunicare alla procura della Repubblica competente la conclusione della procedura.   Continua...