January 23, 2014 / 10:09 AM / 4 years ago

PUNTO 4-Bpm torna su mercato con bond senior unsecured 2019 da 500 mln

3 IN. DI LETTURA

(Aggiorna con pricing)

LONDRA, 23 gennaio (Reuters) - E' pari al 4,328% il rendimento offerto dal bond 2019 emesso oggi per 500 milioni da Banca Popolare di Milano, che ha riscosso un buon interesse con ordini per 1,5 miliardi di euro, nonostante la fase di transizione dell'istituto.

Si tratta della prima emissione senior unsecured della banca da quando il suo rating è stato portato sotto la soglia dell'investment grade da tutte le tre principali agenzie nel corso del 2013.

Il titolo, con cedola del 4,25%, è stato prezzato a reoffer 99,656.

Il rendimento dell'obbligazione è stato definito a 320 punti base sopra il tasso midswap, dopo una prima indicazione questa mattina in area 330 pb, poi rivista in area 325.

Il rating atteso è B1 per Moody's, BB- per S&P e BB+ per Fitch.

Premio Sostanzioso

Secondo le valutazioni degli operatori il bond Bpm offre un premio di circa 20 punti base rispetto al livello odierno della curva: un premio sostanzioso, si fa notare, necessario per assicurare il buon esito dell'operazione, la prima di una banca dell'area periferica in questa settimana.

"Le condizioni sono migliorate dopo un po' di indigestione fatta la settimana scorsa, ma gli emittenti devono guardare al mercato in maniera realistica e capire che per far funzionare un'operazione bisogna aggiungere significativi premi al rischio" spiega un banchiere coinvolto nel collocamento odierno.

L'ultima emissione di Bpm risale a circa un anno fa, con un'obbligazione a 3 anni da 750 milioni prezzata a 360 punti base sopra il tasso midswap, poi riaperta in ottobre per altri 150 milioni a 278 pb su midswap : attualmente il bond tratta sul mercato in area 257 pb.

L'emissione odierna è stata gestita dalle banche Akros, Bnp Paribas, Goldman Sachs, Nomura e Rbs.

"C'è da sperare che Bpm possa aprire la strada ad altre banche della regione che stanno guardando al mercato" aggiunge il dealer.

Ad inizio gennaio il Banco Popolare aveva effettuato insieme ai propri advisor un roadshow europeo presso investitori istituzionali.

L'istituto viene visto come possibile candidato per una nuova emissione obbligazionaria nel comparto delle banche periferiche, anche se al momento non ci sono indicazioni sui tempi di un eventuale deal.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below