PUNTO 4-Spagna colloca bond 10 anni da 10 mld, ordini a quasi 40 mld

mercoledì 22 gennaio 2014 16:34
 

(Riscrive con condizioni finali, cambia titolo)

LONDRA, 22 gennaio (Reuters) - Il Tesoro spagnolo ha collocato oggi, via sindacato, un nuovo titolo di Stato decennale dell'importo di 10 miliardi di euro, registrando una risposta entusiastica del mercato, con ordini per quasi 40 miliardi.

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell'operazione il titolo - scadenza 30 aprile 2024 e cedola al 3,8% - è stato prezzato a reoffer 99,638, per un rendimento finale del 3,845%, corrispondente ad uno spread di 178 punti base sopra il tasso midswap.

Stamane era stata data una prima indicazione di rendimento in area 185 pb, poi rivista ad area 180.

"Non vedevo un libro ordini così grande per un operazione su un titolo di Stato della zona euro da parecchio tempo, se non addirittura mai" ha commentato Philip Brown, responsabile origination per il settore pubblico di Citi, una delle banche coinvolte nell'emissione. "Sia in termini di importo sia di numero di soggetti, l'interesse per l'operazione è stato imponente".

La Spagna - che ha rating Baa3 per Moody's, BBB- per S&P's e BBB per Fitch - aveva già emesso due decennali via sindacato nel corso del 2013, da 7 miliardi di euro ciascuno.

L'operazione odierna è stata gestita da un sindacato di banche formato da Barclays, Bbva, Citigroup, Goldman Sachs, Santander e Societe Generale.

Stamane attorno alle ore 11,15, dopo la chiusura dei book e la definizione dello spread di rendimento, il decennale spagnolo gennaio 2024, cedola 4,8%, trattava sul mercato a 172 punti base su midswap, implicando dunque un premio di 6 punti base per l'emissione del nuovo 10 anni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia