PUNTO 2-UniCredit prezza covered in due tranche da complessivi 1,5 mld

mercoledì 15 gennaio 2014 16:49
 

(Aggiunge condizioni pricing)

15 gennaio (Reuters) - UniCredit ha prezzato oggi un'emissione di covered bond in due tranche da complessivi 1,5 miliardi di euro, 500 milioni a 3 anni a tasso variabile e un miliardo a 10 anni a tasso fisso.

Secondo quanto riferito dai lead manager dell'operazione, la tranche a 3 anni - scadenza 31 gennaio 2017 e cedola pari all'Euribor trimestrale più 55 punti base - è stata prezzata a reoffer 99,94, con un rendimento finale di 57 punti base sull'Euribor trimestrale.

La tranche a 10 anni - scadenza 31 gennaio 2024 e cedola 3% - è stata invece prezzata a reoffer 99,09, per un rendimento finale del 3,107%, pari ad uno spread di 98 punti base sul tasso midswap.

Stamane, per la tranche breve era stata data una prima indicazione di rendimento a 60-63 pb, poi rivista in area 60; per quella lunga in area 105 pb, poi rivista a 100-105.

Gli ordini complessivi, riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters, hanno superato i 4 miliardi di euro.

Il collocamento è stato gestito da Credit Agricole Cib, Credit Suisse, Danske Bank, Ing, Natixis e dalla stessa Unicredit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia