Rpt-Governo, swap Letta-Renzi senza urne è scenario fantascientifico -Alfano

mercoledì 15 gennaio 2014 10:24
 

(Aggiunge Alfano nel titolo)

ROMA, 15 gennaio (Reuters) - Una staffetta tra il neo segretario Pd, Matteo Renzi, e il premier Enrico Letta, alla guida dell'esecutivo senza elezioni è fuori dalla realtà come "il fantacalcio", per il vicepremier Angelino Alfano.

"Ho letto anch'io di un cambio in corsa a Palazzo Chigi tra Renzi e Letta senza passare dal via. Tra i ragazzi e anche i non giovani è diffuso il fantacalcio. Spesso la fantapolitica è come il fantacalcio. Io preferisco il calcio e preferisco non fare scenari fantascientifici", ha detto Alfano a Radio Anch'io.

Alla domanda se secondo lui sarà ancora Letta a guidare l'esecutivo durante il sistema di presidenza italiana dell'Unione europea, che inizia a luglio 2014, il ministro dell'Interno del Nuovo centrodestra (Ncd) ha detto: "Sarà Enrico Letta se si stipulerà nelle prossime settimane un contratto di governo che preveda una riforma avanzata del mercato del lavoro; un sistema fiscale che consenta a imprese e lavoratori di pagare meno tasse; uno choc burocratico al Paese con la nostra proposta secondo cui per il triennio 2014-16 gli imprenditori che vogliano avivare nuova attività economica non debbano chiedere autorizzazioni".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia