December 5, 2013 / 2:48 PM / 4 years ago

Banco Popolare, trattative per cessione crediti non performing - fonti

3 IN. DI LETTURA

MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Banco Popolare ha avviato trattative con alcuni operatori per la cessione di crediti non performing.

Lo dicono alcune fonti finanziarie specificando che al momento sono trattative in "fase preliminare" e che non è possibile ad ora prevedere l'ammontare dei crediti che potrebbero essere ceduti.

"Ci sono quattro-cinque interlocutori che stanno guardando ai non performing loan del gruppo", dice una fonte.

"I contatti ci sono e l'interessamento è reale. Rispetto ai mesi passati il mercato dei crediti deteriorati si è ripreso, ma bisogna vedere come si andrà avanti", aggiunge.

La fonte non indica i tempi previsti mentre conferma che tra i crediti al centro dell'interesse vi sono anche quelli di Release, la bad bank nata dalla ristrutturazione di Banca Italease e controllata per l'80% da Banco Popolare e per il restante 20% da Pop Emilia, Pop Sondrio e Pop Milano.

Questo veicolo, al 30 settembre scorso, aveva un portafoglio crediti deteriorati lordi per circa 3,2 miliardi, di cui 1,3 miliardi di sofferenze.

Tra i soggetti interessati "Primus Partner sta lavorando al dossier", spiega una seconda fonte.

Primus Partner è una società attiva nella gestione di Npl e Distressed Assets controllata al 60% da Management & Partner mentre il restante 40% è suddiviso in quote uguali tra Sovigest, Servizi Previdenziali, NBi (Gruppo Astaldi) e Genertec

Complessivamente a livello di gruppo Banco Popolare a fine settembre aveva un portafoglio crediti deteriorari lordi per 17,4 miliardi di cui 8,4 miliardi di sofferenze.

Le esposizioni rappresentate da crediti originate da Banca Italease, che sarà fusa nella capogruppo Banco Popolare, ammontano a 4 miliardi circa, principalmente contratti di leasing, di cui 0,6 miliardi di sofferenze.

"E' difficile stabilire adesso l'ammontare dei crediti deteriorati che saranno ceduti. Inizialmente si guarda l'intero portafoglio ma poi si possano fare operazioni anche su singole parti", spiega la prima fonte.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below