Banco Popolare tonica in borsa su indiscrezioni cessione crediti non performing

giovedì 5 dicembre 2013 10:43
 

MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Piazza Affari cerca qualche spunto sulle popolari premiando il Banco Popolare sul susseguirsi delle indiscrezioni riguardanti la cessione di un corposo pacchetto di crediti non performing.

Il quotidiano parla già di un operatore in pole position - si tratterebbe di Primus Partners - e di una calendarizzazione per la prima metà del 2014. I crediti oggetto della maxi cessione sono quelli contenuti nella bad bank Release, pari a circa 4 miliardi, nata sulle ceneri di Italease e partecipata anche da Popolare Emilia, Popolare Sondrio e Popolare Milano, scrive MF.

"Il titolo beneficia delle indiscrezioni sulla vendita di Npl e su Primus Partners", dice un trader.

Il titolo alle 10,30 italiane sale del 2,80% a 1,394 euro con volumi nella norma e a fronte di uno stoxx europeo di settore che fa +0,14% e di uno italiano che segna +0,40%.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia