PUNTO 2 - Legge Stabilità, risorse spending review a taglio cuneo

mercoledì 4 dicembre 2013 17:08
 

* La maggioranza preme sul governo

* Il piano: anticipare al 2014 i 3,7 mld del 2015 - fonte

* Saccomanni cauto: la manovra non può utilizzare le risorse (Aggiorna con voto commissione e Saccomanni)

ROMA, 4 dicembre (Reuters) - La Camera chiede al governo di ridurre il cuneo fiscale utilizzando i risparmi della spending review.

È questo il passaggio principale di una risoluzione della maggioranza approvata oggi in commissione Bilancio.

Pd, Nuovo centrodestra e Scelta civica hanno votato a favore. Si sono dichiarati contrari Forza Italia, Movimento cinque stelle, Lega Nord e Fratelli d'Italia.

Il presidente della commissione, Francesco Boccia (Pd), dice che "l'obiettivo è trasformare la risoluzione in un emendamento alla legge di Stabilità".

Da New York il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, si mostra cauto: "È troppo presto per dire se i fondi della spending review potranno essere usati per ridurre il cuneo fiscale. Il commissario renderà noto il suo programma di lavoro nel 2014, le risorse non possono essere allocate ora".

A rappresentare in commissione il governo c'era il vice ministro dell'Economia, Stefano Fassina, che ha dato parere favorevole al testo.   Continua...