PUNTO 1-Ue, ridiscutere vincolo 3% per investimenti produttivi-Renzi

martedì 3 dicembre 2013 19:18
 

(Aggiunge dichiarazioni)

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Il vincolo Ue a mantenere il deficit/Pil sotto il 3% risale a un mondo che non c'è più e va ridiscusso per consentire investimenti produttivi, secondo il candidato alla segreteria del Pd Matteo Renzi.

"Assolutamente sì", ha risposto Renzi a chi chiedeva se ridiscuterebbe il vincolo del 3%.

"E' un vincolo che risale a Maastricht, a quando l'economia europea cresceva, era un altro mondo. Noi dobbiamo tagliare i costi della politica, dei sindacati ma se non posso fare una scuola perché c'è il 3%... col piffero che continuo a seguire l'Europa, se è in mano ai burocrati", ha detto Renzi intervenendo alla registrazione del programma di RaiUno Porta a Porta che andrà in onda questa sera.

A GENNAIO GOVERNO PRESENTERA' PROGRAMMA DETTAGLIATO

Renzi ipotizza poi un "patto alla tedesca" per il governo che, dopo la fiducia, "nel mese di gennaio" presenterà "un programma dettagliato agli italiani".

A proposito di legge elettorale ha detto che "entro le elezioni europee, questa maggioranza dovrà far passare secondo me, almeno in prima lettura, la legge elettorale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia