Ue, ridiscutere vincolo 3% deficit per investimenti produttivi-Renzi

martedì 3 dicembre 2013 19:02
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Il vincolo Ue a mantenere il deficit/Pil sotto il 3% risale a un mondo che non c'è più e va ridiscusso per consentire investimenti produttivi, secondo il candidato alla segreteria del Pd Matteo Renzi.

"Assolutamente sì", ha risposto Renzi a chi chiedeva se ridiscuterebbe il vincolo del 3%.

"E' un vincolo che risale a Maastricht, a quando l'economia europea cresceva, era un altro mondo. Noi dobbiamo tagliare i costi della politica, dei sindacati ma se non posso fare una scuola perché c'è il 3%... col piffero che continuo a seguire l'Europa, se è in mano ai burocrati", ha detto Renzi intervenendo alla registrazione del programma di RaiUno Porta a Porta che andrà in onda questa sera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ue, ridiscutere vincolo 3% deficit per investimenti produttivi-Renzi | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.32%