Roma Capitale, tempo fino a 23/12 per bilancio, rischio commissariamento

martedì 3 dicembre 2013 14:02
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Il Consiglio comunale di Roma ha tempo fino al 23 dicembre per approvare il bilancio, scadenza oltre la quale scatterebbe il commissariamento prefettizio.

Lo ha confermato a Reuters una fonte dello staff del sindaco Ignazio Marino, dopo che in Campidoglio è giunta la lettera del prefetto di Roma che autorizza il Consiglio ad utilizzare 20 giorni di tempo in più per il dibattito sul bilancio.

Il Comune deve reperire circa 800 milioni di euro per far quadrare i conti, ha detto la fonte.

Le opposizione hanno presentato migliaia di emendamenti, e nei giorni scorsi Alfio Marchini, imprenditore ed ex candidato sindaco, ha detto di preferire il commissariamento all'attuale gestione del Comune.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia