Tesoro esclude zero coupon lunghi, alternativa Buoni postali -sito

lunedì 2 dicembre 2013 13:17
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Il Tesoro italiano non ritiene opportuno emettere titoli zero coupon a lungo termine in quanto prezzati molto sotto la pari al momento dell'emissione ma valorizzati da subito a 100 come debito.

Lo ha detto Maria Cannata, responsabile al ministero dell'Economia per la gestione debito pubblico, rispondendo alla lettera aperta di 'Advise Only', sito dedicato alla finanza personale, che suggeriva l'emissione di tale strumento per rispondere all'esigenza dei risparmiatori di investire a lungo termine.

In alternativa, Cannata suggerisce l'opportunità dei Buoni fruttiferi postali, emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti ma garantiti dal ministero del Tesoro.

Questi ultimi hanno una durata massima di 20 anni e garantiscono un tasso di interesse nominale annuo che viene capitalizzato in maniera cumulativa fino a scadenza.

Rimborsabili anticipatamente in qualsiasi momento con diritto al rimborso del capitale investito, e dopo un anno con il riconoscimento degli interessi fissi maturati, attualmente, secondo quanto si legge sul sito di Poste Italiane, i Buoni fruttiferi postali offrono un rendimento effettivo lordo annuo pari al 3,05% nell'ipotesi di mantenimento del titolo sino alla scadenza massima dei 20 anni.

Per un confronto di rendimento stamane il Btp agosto 2034, che stacca una cedola del 5%, offre il 4,715%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...